Bonifica materiali contenenti amianto

Negli ultimi anni, a seguito delle discusse sentenze relative alle vittime dell’amianto e per la sua enorme pericolosità, l'amianto è considerato un agente cancerogeno, per questo in Italia con la Legge 257 del 1992, ne è stata vietata la produzione e l'installazione.

General Smontaggi possiede le autorizzazioni ed abilitazioni per effettuare le attività di bonifica di beni contenenti amianto, nello specifico:

  • Categoria 10 A: bonifica sui materiali edili contenenti amianto legato in matrici cementizie o resinoidi. Più comunemente si riferisce al cemento amianto noto come Eternit. Tipiche le lastre in eternit a copertura di un tetto, delle tubature o canne fumarie in eternit.
  • Categoria 10 B: bonifica su materiali d’attrito, materiali isolanti (pannelli, coppelle, carte e cartoni, tessili, materiali spruzzati, stucchi, smalti, bitumi, colle, guarnizioni, altri materiali isolanti), contenitori a pressione, apparecchiature fuori uso, altri materiali incoerenti contenenti amianto.

General Smontaggi esegue in assoluta sicurezza e nel pieno rispetto della normativa e delle procedure di legge, tutte le attività di rimozione, smaltimento ed incapsulamento di materiali contenenti amianto. Possiede tutti i requisiti professionali per la gestione ed esecuzione delle attività di bonifica materiali contenenti amianto. Il personale è in possesso degli specifici corsi di formazione professionale e relativa abilitazione.